Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

Cavalcare la tigre

Tecnica: Digitale

Il detto orientale “Cavalcare la tigre” è stato il punto di partenza per lo sviluppo della tematica.
La forza distruttrice e prevaricatrice del caos è tale che il tipo d’uomo mosso da principi contrari non può che esserne sopraffatto. Partendo da questo presupposto, in qualsiasi contesto – nello specifico quello sociale – l’individuo che vuole sopravvivere, mantenendo la sua forma, deve cavalcare l’onda violenta. In relazione a questa riflessione, affatto nuova a diversi filosofi tra cui J.Evola, ho rappresentato il caos attraverso la sua forma liquida, che se anche è violenta come lo può essere il mare, è però navigabile mantenendosi in superficie.

Luca Scandurra
Luca Scandurra
Articoli: 1

Un commento

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *