Vuoi iscriverti alla newsletter e rimanere aggiornato sul concorso?

Brain caos

Tecnica: digitale

Ho scelto di interpretare il tema tilt dal punto di vista psicologico ed emotivo. Nell’illustrazione, dal titolo Brain caos, ho rappresentato uno donna con la testa divisa in due dalla quale si intravede il cervello. Da questa apertura simbolica escono delle forme, che si sono rotte, spezzate, come dei tasselli di un puzzle che non trovano la giusta combinazione. La donna ha delle fiamme negli occhi e del fumo che le esce dalla testa. È andata in tilt a causa del suono assordante dei suoi pensieri.

Sara Masiani
Sara Masiani
Articoli: 1

2 commenti

  1. L’illustrazione manda proprio in TILT da quanto è bella e rappresentativa.
    Il concetto è azzeccato e personalmente mi rappresenta molto. Complementi!

  2. Trovo molto interessante l’illustrazione sia dal punto di vista linguaggio-stilistico, che concettuale. In particolare ho apprezzato la minimalizzazione dei pensieri, che talvolta possono suscitare confusione nella loro rappresentazione, tradotti in questo caso in forme geometriche: semplici formalmente, ma non per questo combinabili.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *