Domande frequenti

Qui di seguito sono riportate alcune delle domande che più frequentemente giungono alla Segreteria del Concorso. Speriamo possano essere utili per dipanare eventuali dubbi sorti leggendo il regolamento oppure per approfondirne alcuni aspetti.
Naturalmente se avete ancora qualche incertezza contattate pure la segreteria all’indirizzo di posta elettronica info@tapirulan.it oppure telefonicamente ai seguenti numeri:
(+39) 347.6881328 – Andrea Rampi
(+39) 328.8518849 – Fabio Toninelli

Fino a quando posso partecipare al concorso?

Per partecipare al concorso, l’illustrazione dovrà giungere entro la mezzanotte di sabato 20 ottobre 2018. Per questioni organizzative il termine è tassativo, quindi per esempio, le opere inviate per posta saranno accettate solo se arrivano entro quella data. Il giorno della scadenza, inoltre, la nostra sede rimarrà aperta fino a mezzanotte e noi rimarremo a disposizione di chi vorrà consegnare di persona la propria opera.

Devo mandare un'illustrazione per l'infanzia?

Il concorso di Tapirulan è aperto a tutti i generi di illustrazione, senza alcuna preclusione. Dunque non si deve necessariamente inviare un’illustrazione per l’infanzia, persone di ogni età possono apprezzare una buona illustrazione.

Attiva o disattiva titolo

Consideriamo “inedita” ogni illustrazione che non sia già stata pubblicata in libri, cataloghi, o su riviste legalmente riconosciute. Consideriamo dunque inedite le illustrazioni pubblicate su riviste o libri o siti internet personali o di carattere amatoriale oppure in cataloghi personali curati dall’artista stesso.

Posso inviare una fotografia o una scansione della mia opera originale?

Capita spesso che un autore, pur lavorando con tecniche tradizionali e non in digitale, abbia necessità di inviare una scansione o una foto dell’opera. Questo può accadere per questioni di tempo (l’invio postale è più lungo), o perché si preferisce non inviare l’originale se non è necessario.

Nel nostro concorso l’invio in digitale delle opere originali è ammesso, dunque se anche avete realizzato un’immagine – per esempio – in acrilico, potete tranquillamente scansionarla e inviare il file tramite il form on line (il file dovrà misurare 31×31 cm ed essere salvato in jpg alla massima qualità). Dunque la scelta se inviare l’originale oppure un file spetta direttamete all’autore che deve valutare se il file è di qualità sufficiente per rendere adeguatamente l’immagine originale. Naturalmente, qualora l’opera venisse selezionata, verrà chiesto successivamente di inviare l’opera originale per l’esposizione in mostra. Da parte nostra ci sentiamo di caldeggiare l’invio digitale, anche per risparmiarvi le spese postali, sia di invio che di restituzione.

Che dimensione può avere l'illustrazione?

In ogni caso l’illustrazione deve essere quadrata.
Se si invia l’originale le sue dimensioni possono essere comprese tra 20×20 cm e 40×40 cm.
Se si partecipa con un’immagine digitale questa deve essere di 31×31 cm con risoluzione 300 dpi, salvata in formato JPG alla massima risoluzione (preferibilmente in RGB). Resta inteso che anche le opere realizzate con tecniche tradizionali possono essere scansionate e inviate attraverso il modulo di iscrizione on line. Anche in questo caso l’immagine dovrà avere una dimensione di 31×31 cm con risoluzione 300 dpi, salvata in formato JPG alla massima risoluzione.

Come posso effettuare il pagamento della quota di partecipazione?

I metodi sono due:

  • Tramite bonifico bancario sul seguente conto corrente:
    Associazione Tapirulan
    IBAN: IT 71 B 01030 55070 000000713131
    BIC/SWIFT: PASCITM1BS6
    presso Banca Monte dei Paschi di Siena
    Causale: Concorso Calendario
  • Con carta di credito o PayPal cliccando sul bottone sottostante:
    (10 euro + 0,70 centesimi di commissione paypal)




I soci dell’Associazione Tapirulan per l’anno 2018 possono partecipare gratuitamente.

L'anno scorso ho già partecipato al concorso di illustrazione, questo significa che sono socio?

No, la quota associativa è annuale e scade il 31 dicembre di ogni anno.

Nel form d'iscrizione cosa devo scrivere nel campo «Il mio CAOS»?

La compilazione dello spazio riservato a “Il mio CAOS ” è facoltativa. Si può scrivere il modo in cui si è scelto di affrontare il tema. Quando le immagini dei partecipanti vengono messe on line (in novembre), oltre al nome dell’autore, alla città di provenienza, al titolo e alla tecnica utilizzata compare anche ciò che viene scritto in quel campo. Dunque vanno scritte cose che hanno attinenza con l’illustrazione o il modo in cui si è affrontato il tema, NON note personali o domande organizzative.

Cosa succede quando le illustrazioni arrivano alla segreteria del concorso?

Ogni illustrazione viene registrata e digitalizzata. Dopo circa 15 giorni dalla scadenza del concorso verrà pubblicata una galleria virtuale con tutte le opere partecipanti che rimarranno consultabili permanentemente sul sito del concorso. Poi inizieranno gli incontri della giuria per scegliere le 48 illustrazioni da esporre nella mostra. Le stesse illustrazioni verranno pubblicate nel catalogo della mostra (Ed. Tapirulan) e 12 di queste verranno pubblicate anche sul calendario. Infine ve ne sarà una a cui verrà assegnato il primo premio di 2.500 euro. A selezione avvenuta, verranno stampati il catalogo e il calendario. Tutti i partecipanti verranno informati via mail dei risultati. Può capitare che le mail non arrivino (maledetti/benedetti filtri antispam…), dunque tenete d’occhio la sezione news del nostro sito: troverete tutte le notizie e gli aggiornamenti.

Come faccio a sapere se ho vinto o se la mia illustrazione è stata pubblicata sul calendario?

Il vincitore viene proclamato pubblicamente solo durante la premiazione.
Il vincitore verrà contattato telefonicamente dal nostro staff almeno tre settimane prima per concordare la sua eventuale partecipazione alla premiazione.
Onde evitare di non essere reperibili vi ricordiamo di inserire tra i vostri dati il numero di telefono, di cellulare o l’email per essere immediatamente contattabili.
I nomi degli artisti selezionati verrà reso noto per e-mail ai diretti interessati e verrà divulgato sul sito dell’associazione (www.tapirulan.it).

Cosa si vince?

48 illustratori verranno pubblicati sul catalogo.
12 di questi 48 verranno pubblicati anche sul calendario e riempiranno i 12 mesi dell’anno.
Questi 48 artisti saranno in mostra per due mesi a Cremona (dicembre 2018/gennaio 2019) e poi per tre mesi nei Musei di Genova-Nervi (Marzo-Giugno 2019).
Il vincitore assoluto vince 2.500 euro. Il vincitore verrà inoltre invitato, nell’edizione successiva, a fare parte della giuria e ad esporre le proprie opere in una mostra personale presso lo Spazio Tapirulan. Verrà inoltre pubblicato un suo catalogo personale con le opere esposte in mostra. Le spese di allestimento della mostra e di pubblicazione del catalogo sono interemente sostenute dall’Associazione Tapirulan.
Grazie alla collaborazione con l’Associazione Autori di Immagini il vincitore del concorso potrà beneficiare di una pagina personale sull’Annaul degli illustratori.
Grazie alla collaborazione con il magazine Illustratore Italiano il vincitore del concorso sarà pubblicato anche all’interno del magazine.
I 48 autori selezionati riceveranno una copia gratuita di catalogo e calendario.
Il vincitore delle votazioni on line vincerà 500 euro.

Se vinco e partecipo alla premiazione ho diritto al soggiorno gratuito?

Sì, sarà cura dell’organizzazione trovare un alloggio per il vincitore. Purtroppo non ci è possibile fornire l’alloggio gratuito a tutti gli illustratori che verranno alla premiazione, tuttavia Tapirulan, in parte grazie a delle convenzioni con alcuni alberghi e in parte mediante il versamente di un contributo, coprirà circa il 50% delle spese di pernottamento presso un albergo convenzionato.

Se vinco e non partecipo alla premiazione perdo il diritto al premio?

Nel caso si fosse realmente impossibilitati a presenziare alla premiazione, si prega il vincitore di mandare un proprio delegato. In ogni caso NON si perde diritto al premio. Certo che se manca il vincitore, noi dell’organizzazione saremo disperati…

Se vengo pubblicato, ma per motivi di distanza o altro, non potessi partecipare alla premiazione, posso comunque ricevere il catalogo e il calendario?

Sì, ogni illustratore selezionato riceverà gratuitamente una copia del catalogo e del calendario.

Se vengo pubblicato sul catalogo e sul calendario devo pagare per averne una copia?

No, tutti gli autori selezionati hanno diritto ad una copia del catalogo e del calendario che verranno loro consegnate durante la presentazione. Gli autori non presenti all’inaugurazione riceveranno le loro copie per posta.

Se partecipo inviando un'opera originale poi mi verrà restituita?

Sì, le opere verranno restituite a chi lo richiede entro la fine del 2019.
Per ragioni organizzative cerchiamo di concentrare gli invii nel medesimo periodo quindi, raccolte le richieste di restituzione, provvederemo alle spedizioni. Questo comporta una certa attesa da parte dell’autore e ce ne scusiamo in anticipo. Naturalmente se qualcuno ha realmente fretta di riavere la propria opera cercheremo di fare il possibile per accelerare la restituzione. In ogni caso le opere si possono ritirare anche direttamente presso la nostra sede di Cremona (previo preavviso di qualche giorno) oppure presso la Fiera del libro di Bologna (sempre previo preavviso perché portiamo solo le opere richieste). L’opera del vincitore del Premio della critica e del Premio popolare invece rimarranno all’Associazione Tapirulan perché saranno esposte durante la mostra finale ad ogni edizione del concorso. In nessun caso le opere vincitrici verranno rivendute da parte dell’Associazione.

In questa pagina si trovano le modalità per richiedere la restituzione della propria opera.

Si può partecipare con un'opera di gruppo?

Sì, si può. L’iscrizione verrà fatta da un rappresentante del gruppo, che indicherà i propri dati all’interno del modulo di iscrizione. Se i componenti del gruppo sono più di 2, si dovrà scegliere un nome ache rappresenti il collettivo.

L'illustrazione digitale deve essere inviata in RGB o in CMYK?

Preferibilmente in RGB. In ogni caso l’invio dell’immagine in CMYK non comporta l’esclusione dal concorso.

Quando carico l'immagine attraverso il modulo compare un'anteprima che ha tutti i colori sfasati rispetto a quelli reali della mia illustrazione, perché?

Probabilmente hai caricato un’immagine in CMYK (ovvero in quadricromia) e le immagini in quadricromia viste sui browser compaiono con colori sfalsati. In realtà però, l’immagine in sé non ha subito nessuna modifica. In ogni caso convertendo l’immagine in RGB questo inconveniente non c’è e, tra l’altro, il file da caricare sarà più leggero.

Non c’è la risposta ai tuoi dubbi?

Se l’argomento che ti interessava non è stato trattato, se hai domande che non sono presenti nella lista qui sopra, compila questo form per comunicarci i tuoi dubbi. Ti risponderemo il prima possibile!